La Diosa fredda

 La diosa fredda

 

 
Tranquilla nave per la mia lunga tempesta
Surge per diverse foci la luce de 'l mondo
Con le sarte di seta et d'or la vela
Di mia bestialitate sparsera la prova

La diosa fredda
Che governa il mio mondo
Con sua risa ria
Farà veder' suo splendore

(Chorus:)
Cantai, or piango 'l mio martir
Il mio martir
M'ascondo fra il aspro mar
Il aspro mar
D'esser serena (o)
D'esser serena(o) fatta(o)
Alfin por voi
Alfin por voi, alfin por voi.
Io prego
Quanto più posso prego
Quanto piu posso...

(Tenebro's allegrezza
Tenebro's allegrezza)

De mi e de'i altri tutti ch'ad un laccio
Presi avea dal mar d'Indi a quel ti Tile
Or quivi trionfò 'l Desir superbe et cieco
Cui fortuna à posto in mano sue spade
Diluvio crudel
Rettor del cielo ferro
Entenersic' e' snoda
Il cor' che 'ndura
Il giogo

(Chorus:)
Cantai, or piango 'l mio martir
Il mio martir
M'ascondo fra il aspro mar
Il aspro mar
D'esser serena (o)
D'esser serena fatta (o)
Alfin por voi
Alfin por voi... alfin por voi
Io prego
Quanto più posso prego...
Prego!



02/12/2007
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 11 autres membres